Top cucina in quarzo: tutti i vantaggi

Top cucina in quarzo

I top cucina in quarzo rappresentano il connubio perfetto tra praticità ed estetica. Il quarzo è un materiale particolarmente resistente, facile da pulire e dà un tocco di bellezza ed eleganza ad ogni cucina. Per questo motivo, è la soluzione più scelta per le cucine italiane, grazie anche al rapporto qualità-prezzo sicuramente interessante. Ecco i suoi principali punti di forza:

È resistente ai graffi

Rispetto al laminato, il piano in quarzo è particolarmente resistente a urti, abrasioni e ammaccature. Questo significa che durante l’uso quotidiano sarà meno probabile scheggiarlo se qualcosa dovesse accidentalmente cadere su di esso.

Propone un’ampia gamma di colori e finiture

Scegliere un top in quarzo consente di personalizzare la propria cucina con un’ampia varietà di decorativi. Ad esempio, le finiture possono essere lucide o opache. L’utilizzo della finitura più adatta dipende dalle dimensioni e dall’intensità di luce dell’ambiente cucina. Sul mercato è inoltre disponibile una grande varietà di tonalità per questo tipo di piani, il cui aspetto mantiene costantemente la sua caratteristica brillantezza.

La manutenzione per il mantenimento è minima

I top cucina in quarzo sono molto igienici e antistatici (cioè non attirano la polvere) e richiedono una manutenzione molto semplice: solo acqua, sapone e un panno morbido per la pulizia. Sono particolarmente resistenti alle macchie e ai
detergenti e, inoltre, la struttura non porosa di questo tipo di piano non lascia spazio alla formazione di muffe.

Rappresenta la soluzione migliore in termini di qualità-prezzo

Nonostante non sia apparentemente la scelta più economia, l’acquisto del piano in quarzo è sicuramente un investimento intelligente. La sua durata, data dalla resistenza, e la garanzia decennale del prodotto consentono di poter ammortizzare il costo in un periodo molto lungo, senza dover aggiungere costi di manutenzione dati dall’usura.

Scopri la nuova linea di piano in quarzo di Veneta Cucine: Caranto!

Related Posts

Leave a Reply